Crea sito

Messaggi Facebook inutili

www.psafacebook.altervista.org messaggi inutili

Vi si chiede di condividere e diffondere un messaggio “urgente”? Pensateci su e…

… SOLO se risponde a TUTTE le caratteristiche che un messaggio deve avere, allora condividetelo.

Altrimenti NO. Siete vittime di uno scherzo e qualcuno sta ridendo alle vostre spalle, o dell’inesperienza e la faciloneria di qualche sprovveduto (ma il risultato è lo stesso).

NON E’ IL CASO DI DIFFONDERLO ULTERIORMENTE.

E’ infatti deleterio, anche per l’eventuale efficacia che “veri” messaggi urgenti dovrebbero raggiungere, che il social network sia infestato da questi post inutili.

Le caratteristiche che un messaggio deve avere per essere considerato attendibile:

1 – Plausibilità

Deve essere, per lo meno, credibile.

Significa che, in base alle vostre conoscenze, non deve sembrare assurdo.

2 – Fonti attendibili

Deve averne parlato qualcuno che sa quel che dice.

Non un anonimo utente che si spaccia per esperto, ma chi si occupa realmente dell’argomento: una testata giornalistica del settore, un organo ufficiale di stato, un sito che si occupa di sicurezza (in modo credibile, aggiungiamo).

3 – Riscontrabile tramite una rapida ricerca in Internet

E’ difficile che arrivi a voi una notizia mai vista prima in rete.

Quindi basta usare Google, inserendo una parolina legata al messaggio, per sapere se vi sono riscontri affidabili.

4 – Verosimilmente scritto da una persona che sa ciò che scrive e come andrebbe scritto

Un italiano approssimativo, punteggiature sbagliate, l’utilizzo di espressioni “strane”: tutti sintomi che c’è qualcosa che non va…

Ad esempio, questo messaggio:

“PRESTATE LA MASSIMA ATTENZIONE PER QUESTO COMUNICATO………. FATE……….. MOLTA ….A T T E N Z I O N E…..!!!!!!! 4e30c34a.webnetworkserurity.eu ….non aprite questa mail…. e un potente virus……. distrugge il pc…foto documenti ecc,ecc…………fatelo girare è importante……..GRAZIE,,,,,,,,,,!!!!!!!!!!!!!!!”

è una bufala, perchè:

  • Un messaggio con virus non si presenta mai con un mittente predefinibile, ma può avere come mittente un indirizzo qualsiasi (compreso il vostro)
  • Il messaggio non riporta alcun riferimento: nel caso di un virus, un rapporto di riscontro da un’azienda distributrice di antivirus, tipo McAfee, Norton, etc.
  •  Effettuando in Google la ricerca su “webnetworkserurity.eu” si scopre che o è stato scritto male (il sito “webseCurity.eu” è da tempo segnalato come pericoloso – leggete qui – e i browser più efficaci lo segnalano a tutti gli utenti) o è stato fatto apposta per evitare una ricerca accurata.
  • Nessuno ne ha parlato, se non su FB…
  • Sembra scritto da un ragazzino (che probabilmente si sta spanciando dalle risate). E se non lo è, dovrebbe tornare a scuola…

Per tutelarsi da un “vero” virus è sufficiente: tenere aggiornati il sistema operativo e il vostro software antivirus (anche gratuito va benissimo), e soprattutto usare la testa quando si aprono i messaggi.

Altre info:

CONTRO LE BUFALE: Elenco completo e aggiornato dei FALSI MESSAGGI

Come rimuovere un virus dal pc

(CheckBlackList)

You may also like...